La conservazione dei beni librari, documentari e delle opere d arte su carta

Size: px
Start display at page:

Download "La conservazione dei beni librari, documentari e delle opere d arte su carta"

Transcription

1 Direzione centrale istruzione, cultura, sport e pace Centro regionale di catalogazione e restauro dei beni culturali La conservazione dei beni librari, documentari e delle opere d arte su carta Conferenze e seminari della Scuola regionale di restauro 1 febbraio 2008 Villa Manin di Passariano, barchessa di levante, 2 piano, aula conferenze ALESSANDRO SIDOTI, h Emergenza nelle biblioteche: pianificazione, primo intervento, asciugatura e recupero del materiale bagnato. Con un esercitazione pratica. Il relatore: Alessandro Sidoti lavora come restauratore presso la Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze dove si occupa, insieme a Gisella Guasti, della gestione dell'emergenza e dell'asciugatura dei materiali librari sia per la Biblioteca Nazionale che per altre biblioteche della Regione Toscana. Avvertenze: - Dalle ore 13 alle 14 sarà possibile visitare i laboratori di restauro del Centro; - Per partecipare all esercitazione si raccomanda vestiario comodo. Gli incontri Il Centro regionale di catalogazione e restauro dei beni culturali organizza una serie di conferenze e lezioni seminariali rivolte al personale di biblioteche, archivi, musei, agli studenti universitari e a tutti gli interessati. Gli incontri prevedono lezioni frontali e attività pratiche. I precedenti appuntamenti: Pietro Petraroia, 1 ottobre 2007 Conservazione, restauro, formazione Eugenio Veca, 14 dicembre 2007 A caccia di insetti negli archivi e nelle biblioteche: i consigli di un entomologo Corrado Catesi 14 dicembre 2007 A caccia di ladri negli archivi e nelle biblioteche: i consigli del Nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale di Venezia. Marilena Maniaci, 11 gennaio 2008 Manoscritti nella rete. Risorse on-line per la conservazione del libro antico Carlo Federici, 11 gennaio 2008 Manoscritti nelle biblioteche. Prevenzione e conservazione Iscrizioni: Ingresso gratuito. I posti disponibili sono limitati: si prega di confermare la partecipazione alla segreteria della Scuola: - tel ; - tel Centro regionale di catalogazione e restauro dei beni culturali Scuola regionale di restauro Villa Manin, esedra di ponente Passariano (Ud) web

2 L emergenza in biblioteca prevenzione e primo intervento Carte e documenti bagnati come comportarsi Alessandro Sidoti Villa Manin 1 febbraio 2008

3 Emergenza o disastro UNA EMERGENZA NON SI TRASFORMA IN UN DISASTRO PER LA CAPACITA DI TENERLA SOTTO CONTROLLO

4 La pianificazione della gestione delle calamità Accertamento del rischio (indagine sui pericoli per l edificio e le sue raccolte) Prevenzione (messa in opera di misure tese a rimuove re o ridurre questo pericolo) Predisposizione (elaborazione di un piano scritto di allerta, risposta e riassetto) Risposta (procedure da seguire al momento in cui si verifica una calamità) Riassetto (ripristino del luogo disastrato e del materiale danneggiato ad una condizione di stabilità e fruibilitài

5 Predisposizione del piano di rischio SCRIVERE il piano di rischio e tenerlo aggiornato indicare chi ne sarà il coordinatore elenco delle priorità vie di esodo squadre di soccorso addestrate elenco di fornitori elenco dei numeri di emergenza copia delle chiavi scorte materiale da conservare in biblioteca

6 Possibili cause di disastro Disastri ambientali alluvioni terremoti eruzioni vulcaniche tempeste di pioggia o di vento Agenti biologici (roditori, microrganismi, insetti) Disastri causati dall uomo acqua (rotture di tubi, infiltrazioni di umidità di tetti, blocco delle fogne, spegnimento del fuoco) incendi (cortocircuiti, incendi dolosi, involontari o per negligenza del personale) esplosioni dispersione accidentale di prodotti chimici Difetti di costruzione o di manutenzione degli edifici

7 Identificazione diminuzione e controllo dei fattori di rischio all interno dell edificio edificio impianti antincendio controllo impianto elettrico pulizie periodiche posizionamento scaffali atmosfere modificate all esterno dell edificio edificio condizioni mura/tetto/fondamen ta stato grondaie livello fiume se è nelle adiacenze vicinanza industrie chimiche fogne

8 Squadra di pronto intervento Costantemente addestrata Simulazioni

9 Supporti per la prevenzione indicazioni rapide di intervento e attrezzature dislocate in tutti i magazzini

10 Priorità di salvataggio Materiale di pregio Cataloghi Materiale insostituibile Materiale sostituibile ma: - disponibile su altro supporto - costo sostituzione,maggiore di quello del restauro Materiale fragile

11 Vie di esodo Segnare percorsi di fuga sulle piante dell edificio edificio Testare i percorsi Definire i tempi Segnalare nelle piante dell edificio edificio presenza collezioni, chiavi, scorte

12 Tipologia di emergenza

13 Come comportarsi con le emergenze in biblioteca L emergenza in biblioteca è normalmente causata dall acqua acqua

14 Danni da acqua Alluvioni Le alluvioni possono essere di varia misura Fiumi Alluvioni minori Rotture di condutture

15 Incendi Incendi Dopo il danno iniziale causato dal fuoco, il restante deriva dall acqua acqua utilizzata per estinguerlo

16 Grado dell emergenza emergenza Emergenza Minore. Meno di 500 pezzi. Emergenza Media. Fino a Emergenza Grave. Fino a Emergenza catastrofica Più di Priorità.. I pezzi di priorità più alta (maggior valore, maggior valore per le collezioni) dovrebbero essere rimossi dal sito

17 Reazione e recupero Reazione Operazioni di primo intervento Può essere fatta da volontari Necessità di preparazione minima Recupero Non adatto a volontari Necessita di preparazione specifica

18 Cosa succede ai libri quando si bagnano? Libri e documenti sono composti di materiali igroscopici Aumento di peso e volume I volumi sono strutture composite, i cui componenti reagiscono all umidit umidità in maniera differente

19 Cosa succede ai libri quando si bagnano? Un libro non è di sola carta È un oggetto complesso e composito, composto di una varietà di materiali che reagiscono in maniera diversa all acqua acqua Il cuoio bagnato si restringerà e scurirà La tela da legatoria è abbastanza stabile se bagnata Ma visto che i cartoni si espandono questa stabilità è causa della distorsione dei piatti I coloranti di molte tele sono idrosolubili

20 Assorbimento e rigonfiamento la carta assorbe l acqua l in maniera differente Nei libri antichi fino all 80 % Nei libri moderni fino al 60 % I libri antichi sono più vulnerabili alla muffa Danno da rigonfiamento nelle prime ore

21 Assorbimento e rigonfiamento

22 Assorbimento e rigonfiamento Rigonfiamento, distorsioni colore scuro Indicatori del tempo di esposizione Il blocco delle carte si rigonfia di più Tendenza alla concavità del dorso Alcuni libri cadranno da soli dagli scaffali

23 I documenti bagnati sono fragili I materiali che costituiscono i libri sono polimeri, i legami a idrogeno si indeboliscono se bagnati e le catene polimeriche tendono a rompersi facilmente

24

25 Adesione delle carte Se al libro viene consentito di asciugare in condizioni normali Perde il suo contenuto acqueo dalla superficie esterna Azione capillare L acqua trasporta fuori coloranti, pigmenti, adesivi e acidi Degrado velocizzato Carte patinate problema particolare Dopo l asciugatura l si saldano permanentemente

26

27

28

29 Migrazione degli inchiostri Manoscritti bagnati Non si possono considerare insolubili gli inchiostri ferro gallici Gli inchiostri di penna stilografica sono molto solubili I coloranti usati per tingere le carte moderne (anche bianche) sono idrosolubili

30

31 Sviluppo microbico Se non trattato nelle prime 48 ore Rischio di sviluppo microbico

32 Sviluppo microbico le spore hanno bisogno di aria per svilupparsi Umidità Abbondante in caso di alluvione temperature più alte della norma scarsa ventilazione Nutriente Abbondante Nutriente nella cellulosa della carta temperatura tra 18 e 36 C Umidità relativa sopra 65 per cento

33 Sviluppo microbico prova della presenza di muffa è una massa polverulenta Secerne acidi organici, pigmenti La forza della collatura diminuisce La struttura della carta viene danneggiata La carta diventa feltrosa Le pagine possono rimanere adese

34

35 Che aspetto ha? La muffa attiva è viscida e pelosa e normalmente verde, nera, arancione o viola. La muffa non attiva è secca e polverosa e può essere bianca, nelle fasi iniziali può sembrare come una ragnatela In pieno sviluppo hanno un aspetto filamentoso. Le spore vengono trasportate dalle correnti d aria, animali e persone.

36

37 È pericolosa per l uomo l? Può essere dannosa per persone con problemi respiratori. Solo alcune specie sono tossiche ma alcune possono causare problemi allergici e irritazioni. Nel caso si maneggi materiale infetto, possibilmente lavorare all esterno e usare indumenti protettivi: maschera con filtro, guanti usa e getta e vestiario che può essere lavato in acqua molto calda o buttato. In casso di dubbio sulla tossicità far riferimento ad un micologo ospedaliero.

38 Principi base di intervento Ridurre l umiditl umidità Non accendere il riscaldamento Se le collezioni sono bagnate, asciugarle o congelarle

39 Principi base di intervento In presenza di muffe non tossiche Usare guanti e vestiario usa e getta, e maschera protettiva Isolare gli oggetti colpiti Trasportare in buste sigillate di plastica I libri non devono rimanere nelle buste Può essere utile l asciugatura l al sole

40

41

42 Che fare?

43 Sicurezza innanzi tutto! Restare calmi. Avvertire i colleghi di potenziali pericoli. Fare attenzione a fili elettrici scoperti o caduti. Fare attenzione a danneggiamenti all impianto elettrico Spengere il quadro generale dell impianto elettrico. Chiudere l acqua. l In caso di odore di gas, aprire la finestra e uscire subito. Chiudere il gas al rubinetto generale Non rientrare nell edificio edificio fino a che non sia stato dichiarato sicuro.

44 Proteggere le collezioni da ulteriori danneggiamenti

45 Stabilizzare l ambientel Ridurre umidità e temperatura Ventilare la zona I volumi compatti sugli scaffali svilupperanno muffe solo all esterno Carta patinata problema a parte

46 Primo intervento Eliminare la sorgente di acqua. Spegnere il riscaldamento Azionare l arial condizionata e lasciarla accesa Usare ventilatori e deumidificatori Aspirare l acqual stagnante

47 Primo intervento Rimuovere prima il materiale più bagnato? Concentrarsi su quello umido? Riduzione del grado di umidità nella zona Tempo necessario per la rimozione della maggioranza delle collezioni

48 Primo intervento L aspetto esteriore è una indicazione utile del grado di danneggiamento I volumi trovati nei corridoi saranno i più danneggiati I palchetti si espanderanno per via del rigonfiamento della carta Volumi bagnati e umidi mescolati Libri compatti sugli scaffali Carta bagnata non uniformemente non si asciugherà senza distorsioni Volumi distorti molto bagnati

49

50

51 Selezione Non tutti i materiali possono essere asciugati nello stesso modo Una selezione accurata deve essere fatta prima di congelare

52 Selezione Informazioni vitali per l istituto. l Oggetti in prestito. Collezioni che caratterizzano l istituto. l Collezioni uniche, più usate, vitali per la ricerca, più rappresentative Meno rimpiazzabili o di maggior valore. Oggetti il cui degrado più facilmente può progredire. Materiali il cui salvataggio è destinato al maggior successo

53 Selezione Libri bagnati da libri umidi Carta patinata Riproduzioni fotografiche Manoscritti e materiale dipinto Libri in cuoio e pergamena Materiale raro

54 Carta patinata Più soggetta alla perdita completa Non deve essergli permesso di iniziare ad asciugare Periodo breve tra rimozione e congelamento Può essere necessario ribagnarla

55 Scatole di documenti Ispezionare il contenuto con attenzione Sostituire la scatola se bagnata

56 Rimozione dall area area colpita Priorità al catalogo Non rimuovere cartellini Separare umidi da bagnati Contaminati da sani È necessario un codice per individuare le scatole

57 Rimozione dall area area colpita Una sola persona per zona identifica il materiale Deve supervisionare inscatolamento e identificazione delle scatole

58 Maneggiare il materiale bagnato Maneggiare il materiale bagnato con attenzione. Se la scatola è bagnata sostituirla in- situ Non aprire o chiudere i volumi bagnati Non rimuovere le coperte bagnate

59 Maneggiare il materiale bagnato Non aprire un libro bagnato. normalmente si possono aprire libri umidi (asciugatura all aria) aria) Non chiudere un libro bagnato che è rimasto aperto Non separare i fogli singoli Non disturbare scatole di documenti bagnati

60 Maneggiare il materiale bagnato Nel caso il volume sia sotto l acqual prenderlo con due mani Mantenerlo chiuso mentre lo si sposta Ricorda: più il libro è bagnato e più è pesante e più è soggetto a danni

61 Maneggiare il materiale bagnato Non separare o spaziare i volumi durante le prime operazioni di salvataggio I materiali compatti sono meno soggetti alla muffa Nel caso in cui i tempi di intervento superino le 10 ore separare alcuni volumi per ridurre il danno da rigonfiamento

62 Rimozione e impacchettamento Le scatole in cartone sono più economiche Possono collassare se riempite di materiale bagnato Ceste di plastica Contenitori non troppo grandi (0.03 metri cubi) Coprire le superfici di lavoro con polietilene

63 Impacchettamento Avvolgere sostiene il materiale Avvolgere i volumi uno per uno Documenti in pile alte quanto un volume Usare scatole di cartone o ceste di plastica Non aspettare fino a formare grandi pile Nel caso di grandi quantità è sufficiente separare con carta da freezer

64

65 Impacchettamento Squadra di impacchettamento composta della stessa quantità di persone che passano i volumi Evitare strozzature Decidere prima quali rimuovere I volumi solo umidi possono essere rimossi più velocemente

66 Trasporto I libri dovrebbero essere spostati in scatole con il dorso in basso I volumi dovrebbero essere separati da carta siliconata O con un passamano

67 Trasporto

68 Trasporto Impacchettare stretti per prevenire distorsioni Con il dorso in basso in una fila O piatti Non sovrapporre i volumi grandi a quelli più piccoli

69 Trasporto

70 Trasporto Non lasciare il materiale impacchettato sul posto Rischio di sviluppo microbico

71

72 Lavaggio Lavaggio Richiede tempo Lavoratori preparati Fonte di acqua pulita Non lavare fuliggine Non lavare materiale idrosolubile

73 Lavaggio Se possibile lavare i volumi ben chiusi Immergendo in acqua corrente Usare un flusso delicato Non lavare pile di documenti

74

75

76 Tempo I problemi peggiorano col tempo Salvataggio più difficile I costi aumentano congelamento

77 Congelare Perché congelare? Non tutto può essere congelato Congelare può essere dannoso Ferma lo sviluppo microbico Stabilizza inchiostri e coloranti solubili Previene l adesione l dei fogli Consente una pianificazione senza fretta Consultarsi con gli esperti Verificare il danno Cosa può essere scartato, sostituito Trovare un luogo alternativo

78 Congelare Il congelamento non è una tecnica di asciugatura Non uccide le spore Tiene sotto controllo lo sviluppo microbico Stato dormiente Leggero aumento di volume per i cristalli di ghiaccio

79 Congelare Congelamento a basse temperature Intorno ai -30 C surgelamento Formazione dei cristalli di ghiaccio il più piccoli possibile Il congelamento lento produce cristalli più grandi a forma di ago

80

81 Tecniche di asciugatura Quantità del materiale bagnato Livello di umidità del materiale Materiale antico o no Disponibilità sul mercato Circostanze del caso

82 Tecniche di asciugatura Asciugatura all aria aria Adatta a piccole emergenze Non per materiali particolari Impacchettamento sottovuoto Adatta a piccole e medie emergenze Adatta per materiale antico Liofilizzazione Adatta per grandi emergenze Non per tutti i materiali

83 All aria Più adatta ad un numero ridotto di volumi umidi. Non è necessario equipaggiamento particolare Molto laborioso Grande quantità di spazio Distorsioni Non per carta patinata Costi di recupero più alti Muffa più frequente Aumento dello spazio 20%-30%.

84 Scelta della zona di lavoro Molto dipende dal tempo In estate può essere più difficile L area avrà bisogno di molti tavoli Le superfici di lavoro devono essere protette con della plastica Necessitano spine per ventilatori e altro equipaggiamento

85 All aria coprire il tavolo con carta Interfogliare ogni 20 pagine Non fino in fondo alla piega Azione capillare Libri in posizione da sostenersi l un l l altrol Minor peso sulla parte più bagnata Mantenere la circolazione d aria

86 Posizione dei volumi In piedi o in piano Se non si sostiene in piano Molto bagnato in piano Cambiare i fogli, e la posizione via via che si bagnano In piedi sul lato più asciutto Aprire leggermente la coperta per supporto senza sventagliare le pagine Una volta che il volume sembra asciutto, chiuderlo e porlo in piano con un peso sopra Controllare regolarmente lo sviluppo microbico

87

88 Posizione dei volumi

89

90 Posizione dei volumi

91

92 Attenzione a non interfogliare troppo

93 Impacchettamento sottovuoto I volumi bagnati vengono inseriti in una busta di plastica con della carta asciutta Evita il restringimento di cuoio e pergamena Evita la distorsione dei piatti e lo stress sulla cucitura I volumi possono essere rimossi dal sistema di asciugatura in ogni momento I volumi congelati diventano bagnati mentre asciugano Controllare i volumi durante l asciugatural Può essere fatta in loco

94 Impacchettamento sottovuoto

95 Impacchettamento sottovuoto

96 Impacchettamento sottovuoto

97 Impacchettamento sottovuoto

98 Liofilizzazione Equipaggiamento sofisticato Adatto ai grandi numeri Materiale idrosolubile e carta patinata Camera a vuoto Le collezioni rimangono congelate Sublimazione:passaggio dallo stato solido a quello gassoso Nessun inumidimento nén rigonfiamento o distorsione ulteriore Minimo aumento di ingombro Il cuoio e la pergamena può non sopravvivere Fango e sporco, distaccato dalla superficie

99 Cosa la liofilizzazione non fa La liofilizzazione non presserà il materiale distorto. Non distaccherà la carta patinata già compattata Non distenderà il cuoio e la pergamena Non ucciderà le spore

100 Vacuum Thermal Drying Sia bagnato che congelato Si fa il vuoto Viene introdotto calore Il materiale rimane bagnato mentre asciuga Non per materiale di valore

101 Liofilizzazione o sottovuoto? Nella liofilizzazione il materiale rimane congelato. Sublimazione nella camera a vuoto Nel sottovuoto il materiale rimane bagnato

102 Pressatura Pressare necessita di umidità Quando sembra asciutto è già più del necessario Pressare i fogli singoli tra due assi e sotto peso Pressare più per volta Pressare il volume tra due assi con peso sopra

103 Restituzione dei materiali Nessun oggetto deve tornare umido o bagnato. Possibilità di presenza di materiale umido Togliere tutto dalle scatole Posizionare su scaffalature aperte in una zona ben ventilata e condizionata Identificare quali possono essere sostituiti e quali necessitano di intervento

104 Restituzione dei materiali Necessita il doppio dello spazio. Per riacquistare umidità possono essere necessarie due tre settimane Nella zona di recupero per sei mesi Un ulteriore sei mesi in una zona che riproduce l ambiente l dei magazzini Nessun oggetto deve tornare senza essere ispezionato

105 Procedura d emergenzad Chiedere aiuto. Spegnere il riscaldamento Creare un ricircolo d ariad Tenere ventilatori e aria condizionata accessi giorno e notte Chiarirsi con ogni operatore prima dell inizio delle operazioni Non consentire a nessuno di tentare il restauro operazioni di pulizia in zone controllate Non si applicano a materiali particolari

106 Procedura d emergenza Non: Aprire un libro bagnato. rimuovere il fango con la spugna. Rimuovere le coperte dai volumi, Appendere i volumi ai fili Pressare i volumi bagnati. Scrivere su carta bagnata Usare carta colorata di qualunque tipo. Cambiare la carta di interfoliazione frequentemente

107 Esempi di intervento Alluvione di Firenze BNCF 1966 Praga 2002 Baghdad biblioteca e archivi nazionali Verona società letteraria

108 1. Procedure.. (The following procedure can potentially cause a great deal of damage and should normally be done under the supervision of a conservator). A team of several workers,, working with adequate table space, can separate a blocked stack of sheets quickly. a. Materials. Polyester film (mylar( (tm)). Hollytex (tm), or other non-woven woven, spun bonded polyester web. Clean, smooth, undyed blotters. The polyester film is moistened slightly with a sprayer or sponge and laid on top of the stack. The polyester film will cling to the top sheet. With extreme caution,, the film can be rolled back, and with it a small stack of paper (10-20 sheets), which is passed to another worker.. In this way the large stack is broken down into smaller more manageable piles and the work of separation can proceed quickly. Each person then repeats the following process for each sheet in the smaller stack: : a moistened sheet of mylar is placed on the top of the stack and a single sheet of paper gently rolled off. The mylar support is placed on the table with the paper up, a sheet of hollytex is laid on top (this( can take a bit of practice) ) and a blotter pressed gently on the hollytex to take up any standing water. The whole unit is turned upside down so that the mylar is on top, the mylar very carefully rolled off the paper and a second sheet of hollytex laid onto the paper and blotted. Removing the mylar is the most difficult and dangerous operation, as the wet paper will have very little strength and will tear easily.

109 emergenza\nuova cartella\salvage Operations for Water Damaged Collections.pdf emergenza\nuova cartella\salvage Operations for Water damaged Archival collections_ A...pdf.pdf

110 . Is freeze-drying expensive?

111 Shouldn't wet materials be cleaned of soilage prior to freezing? ).

112 How do you know when the materials in a chamber are dry? ).

113 . Can parchment and leather be freeze-dried dried?

114 Once the materials come out of the freeze-drying chamber can they go straight back to their shelves?.

115 A Brief Bibliography on Disasters 1 di 45 24/08/ :36 A Brief Bibliography On Disasters Walter Henry Stanford University Libraries May, 1988 The material in this document is derived from the databases of the Conservation Information Network and is the property of the J. Paul Getty Trust or the participating institutions of the network. This material may be copied, stored, transmitted or otherwise used solely for noncommercial, scholarly, or research purposes. As this bibliography is still under development, some citations may contain incomplete, extraneous or problematic information as well as typographic errors. These will be corrected in later versions. Record 1 Title Restauri Archeologici. Date Published 1979 Abstract Exhibition catalogue of the restoration of works of art damaged by the flooding of the Arno river in Florence, Italy on November 4, Subject Keywords Exhibition, catalog; Archaeology, artifact excavation conservation; Flood, damage repair Lit Type Monograph Level Monographic Doc Location ICCROM Language of text Italian Record 2 Title Library Conservation. Preservation in Perspective. Date Published 1978 Abstract Reprint of 34 articles, book and encyclopedia excerpts. Basic principles on the deterioration and preservation of library materials. Specific preservation projects in book restoration, microrecording, applied scientific research and emergency salvage operations are presented. Subject Keywords Library, material conservation; Library, flood damage book; Book, conservation; Archive, document conservation; Microfilm, microfiche; Paper, conservation restoration; Archive, damage water-flood Lit Type Monograph Level Monographic Doc Location ICCROM Language of text English Record 3 Title An Ounce of Prevention: A Handbook on Disaster Contingency Planning for Archives, Libraries and Record Centers Date Published 1985 Abstract Published in conjunction with a recent symposium on disaster preparedness for information managers, March 7-8, 1985 this handbook is intended to heighten awareness about and to assist archives, libraries and record centers in disaster contingency planning. It discusses methods of preventing disasters and, should one occur, ways of containing and minimizing it through advance

116 A Brief Bibliography on Disasters 2 di 45 24/08/ :36 Subject Keywords Lit Type Level Language of text planning. It outlines action to be taken when disaster strikes, salvage operations, the rehabilitation of salvaged materials, fumigation and sterilization, and the completion of the recovery operation. Extensive appendices list human resources, suppliers of emergency facilities, services, and materials, etc. [Abstractor's note: This is the first handbook specifically intended for the Canadian situation.] Library.fumigation; Library/disinfection;Cultural property protection planning; Disaster contigency planning; Archive/damage/fire; Archive/damage/floor/Archive/secu rity/fire; Archive/security/flood; Library/fire damage; Library/flood damage; Library/security/fire; Library/security/flood Monographic Monographic English Record 4 Title Un' esperienza di restauro. Date Published 1974 Abstract Series of pictures showing every single step in the conservation of old books, by the conservation centre of florence. Subject Keywords Book, conservation; Book, binding conservation; Book, binding restoration; Library, flood damage book; Paper, conservation restoration; Paper, lamination; Paper, preservation; Paper, repair mending Lit Type Monograph Level Monographic Doc Location ICCROM Language of text Italian Record 5 Title Management of Archives and Manuscript Collections for Librarians. Date Published 1980 Abstract 9 contributions giving clear and practical guidelines for collection, arrangement, description and handling of different types of archival materials: printed matter, manuscripts, aural and graphic materials. A chapter is dedicated to archival preservation: environmental control, security and natural disaster precautions, handling, special problems of plastic based materials and nitrate films. Subject Keywords Archive, climatology; Archive, document conservation; Archive, handbook; Archive, organization; Moving image, recording archive; Archive, security water flood; Archive, document reproduction; Archive, photography; Photography, film archive storage; Recording, tape storage Lit Type Monograph Level Monographic Doc Location ICCROM Language of text English Record 6 Title The Corning flood: Museum under water Abstract Concentrates on the salvage of the Corning Museum library materials that were water soaked and covered with debris by the 1972 Hurricane Agnes flood. There are also two sections on restoration of the glass

117 A Brief Bibliography on Disasters 3 di 45 24/08/ :36 Lit Type Level collections. Research was undertaken on the best means to dry out and sterilize the library collections, which included books and periodicals, photographs and negatives, archives, audiotapes, and rare volumes. The thousands of items had been frozen as the museum was cleaned up; they were dried out by traditional interleaving,by dielectric drying, and by freeze-thaw vacuum drying. Sterilization was in a vacuum chamber with ethylene oxide. Monograph Analytic Record 7 Title Conservation in the Library: A Handbook of Use and Care of Traditional and Non-traditional Materials Date Published 1983 Page 234 Abstract Introduction covers general care, handling, and storage techniques. Introductory chapter presents a history of the preservation movement, discusses the effects of library design on its contents, and emphasizes the need for establishing a disaster prevention and preparedness plan. Individual chapters treat paper, books and bindings, photographs, slides, microforms, motion picture film, videotape, videodiscs, sound recordings, and the storage of computerized information. The chapters on non-traditional materials focus on the technology of the formats: the production process,chemical deterioration, optimal storage conditions, and specific care and handling needs. Subject Keywords Book/storage; Photography/storage; Videodisc/storage; Library/disaster planning; Book/preservation/philosophy; Book/preservation/history; Archive/preservation; Book/binding; Archive/preservation; Book/binding; Archive/storage; Book/deterioration; Paper/deterioration; Photography/deterioration; Videodisc/deterioration; Library/environmental control/design Lit Type Book Level Monographic Language of text English Record 8 Title Disaster Planning and Emergency Treatments in Museums, Art Galleries, Libraries, Archives and Allied Institutions. Date Published 1978 Abstract Dealing with disasters, organization of emergency services. Emergency treatment of materials, particularly in the case of flood. Equipment and products used in treatment, list of suppliers for australia. Subject Keywords Cultural property, war catastrophe; Cultural property, protection recommendation; Fire, prevention; Archive, document conservation; Archive, damage water-flood; Paper, freeze drying; Library, flood damage book; Library, material conservation; Photography, film conservation; Textile, conservation; Museum, flood damage; Museum, security; Leather, conservation; Painting, flood damage; Painting, flood damage restoration; Ethnography, conservation

118 A Brief Bibliography on Disasters 4 di 45 24/08/ :36 Lit Type Level Doc Location Language of text Monograph Monographic ICCROM English Record 9 Source Title Conservation Administration. The 1973 seminar on the conservation of library and archival materials and the establishment of conservation programs. Oct. 1-5, Date Published 1975 Abstract Twenty contributions on the theoretical and practical aspects of the conservation of library materials: emphasis is given on the ricovery of paper materials after a disaster and on the creation of training courses for conservators. Subject Keywords Paper, deterioration; Paper, deacidification; Photography, film conservation; Parchment, conservation; Paper, drying; Paper, freeze drying; Paper, lamination; Archive, document conservation; Archive, damage water-flood; Library, material conservation; Library, flood damage book; Training, paper conservation Lit Type Monograph Level Monographic Doc Location ICCROM Language of text English Record 10 Title Disasters: Prevention & Coping. Proceedings of the Conference, May Date Published 1981 Abstract Vulnerability of graphic artifacts. Disasters revisited. fire. The quiet disaster: pests and people. Reducing preservation hazards within library facilities. Regional cooperation for disaster preparedness. Report on the meyer library flood. Book drying in a space chamber. stanford library flood. Binding flood damaged volumes. disaster planning. Subject Keywords Catastrophe, preparedness; Cultural property, war catastrophe; Library, fire damage book; Library, security fire; Library, flood damage book; Library, security water flood; Library, organization; Library, pest; Book, drying; Book, conservation; Book, binding; Paper, freeze drying; Library, war damage Lit Type Monograph Level Monographic Doc Location ICCROM Language of text English Record 12 Title Restauro e conservazione delle opere d' arte su carta. catalogo della mostra. Date Published 1981 Abstract Catalogue of an exhibition at the uffizi cabinet of prints and drawings. Accounts of 1780 restoration works and the evolution of practices. Biological problems. Climatology and cellulose. Light damage. Inks and their deterioration. paper. Materials and techniques of drawings. Engraving technology. Examples of damage and restoration exhibited. restoration of flooded drawings. Subject Keywords Print engraving, conservation restoration; Print drawing engraving, mounting; Print engraving, lining; Print engraving, cleaning; Print engraving, bleaching; Conservation, history; Drawing, conservation; Archive,

Satellite Meeting "Conservation and preservation of library material in a cultural-heritage oriented context" 31 August - 1 September 2009 Rome, Italy

Satellite Meeting Conservation and preservation of library material in a cultural-heritage oriented context 31 August - 1 September 2009 Rome, Italy Satellite Meeting "Conservation and preservation of library material in a cultural-heritage oriented context" 31 August - 1 September 2009 Rome, Italy Organized by IFLA Core Activity on Preservation and

More information

INVESTIRE IN BORSA CON I TREND PDF

INVESTIRE IN BORSA CON I TREND PDF INVESTIRE IN BORSA CON I TREND PDF ==> Download: INVESTIRE IN BORSA CON I TREND PDF INVESTIRE IN BORSA CON I TREND PDF - Are you searching for Investire In Borsa Con I Trend Books? Now, you will be happy

More information

LED Power. Power Supplies for constant current HI-POWER LEDs 350/700mA Alimentatori per LED in corrente costante HI-POWER 350/700mA 82206/700

LED Power. Power Supplies for constant current HI-POWER LEDs 350/700mA Alimentatori per LED in corrente costante HI-POWER 350/700mA 82206/700 LED Power The power supplies and accessories showed in this section are designed to achieve the best lighting and long lasting performances for LED fixtures. A particular attention has been dedicated to

More information

DIRECTORS AND OFFICERS PROPOSTA DI POLIZZA

DIRECTORS AND OFFICERS PROPOSTA DI POLIZZA DIRECTORS AND OFFICERS PROPOSTA DI POLIZZA La presente proposta deve essere compilata dall`amministratore o dal Sindaco della Societa` proponente dotato di opportuni poteri. La firma della presente proposta

More information

Definitions. Library Disasters. Disaster Management in Libraries involves Prevention Preparedness Response Recovery

Definitions. Library Disasters. Disaster Management in Libraries involves Prevention Preparedness Response Recovery Library Disasters Disaster Management: Is your Library ready? By Fe Angela M. Verzosa PLAI-Southern Tagalog Regional Librarians Council, Puerto Princesa City, Palawan, 30 April 2010 95% of disasters result

More information

Gli International Standard on Auditing e gli altri Standard Professionali Internazionali

Gli International Standard on Auditing e gli altri Standard Professionali Internazionali Gli International Standard on Auditing e gli altri Standard Professionali Internazionali 1 Agenda International Standard on Auditing Altri Standard professionali internazionali 2 International Standard

More information

APC-Pro sa Computer Service

APC-Pro sa Computer Service Configuring, Managing and Troubleshooting Microsoft Exchange Service Pack 2 (10135B) Durata: 5 giorni Orario: 8:30 12:00 / 13:30-17.00 Costo per persona: CHF 1 900.-- (Min. 5 partecipanti) Obiettivi di

More information

Progetto Ombra Milano propone un nuovo progetto dal design tutto italiano. Una SCALA di prestigio accessibile a tutti.

Progetto Ombra Milano propone un nuovo progetto dal design tutto italiano. Una SCALA di prestigio accessibile a tutti. la crisi è la migliore benedizione che ci può accadere, tanto alle persone quanto ai paesi, poiché questa porta allo sviluppo personale e ai progressi. Crisis is the best blessing that could ever happen,

More information

Ferramedia Network business center Berlin Dubai, Mumbai e Palermo. sister companies

Ferramedia Network business center Berlin Dubai, Mumbai e Palermo. sister companies Ferramedia is a Company network formed by several companies registered around the World operating within many different markets. Most recently we have opened 4 business centers, Berlin, Dubai, Mumbai,

More information

ITIL v3 - Overview. Claudio Tancini Marzo 2015 INTERNAL USE ONLY

ITIL v3 - Overview. Claudio Tancini Marzo 2015 INTERNAL USE ONLY ITIL v3 - Overview Claudio Tancini Marzo 2015 ITIL Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Information Technology Infrastructure Library (ITIL) è un insieme di linee guida ispirate dalla pratica (Best Practices)

More information

FLAVIO D ANNUNZIO Digital for Business

FLAVIO D ANNUNZIO Digital for Business ITALIAN ORPHAN DRUGS DAY Venerdì 13 febbraio 2015 Sala conferenze Digital for Business - Sesto San Giovanni (MI) FLAVIO D ANNUNZIO Digital for Business www.digitalforacademy.com Find the Patients, Drive

More information

Misurazione performance. Processing time. Performance. Throughput. Francesco Marchioni Mastertheboss.com Javaday IV Roma 30 gennaio 2010

Misurazione performance. Processing time. Performance. Throughput. Francesco Marchioni Mastertheboss.com Javaday IV Roma 30 gennaio 2010 Misurazione performance Processing time Performance Throughput Processing time Network Network DB Processing time Throughput Quantità di dati trasmessi x secondo Tuning Areas Tuning Java Virtual Machine

More information

Cloud Services: cosa sono e quali vantaggi portano alle aziende manifatturiere

Cloud Services: cosa sono e quali vantaggi portano alle aziende manifatturiere Cloud Services: cosa sono e quali vantaggi portano alle aziende manifatturiere Sergio Gimelli Sales Consulting Director Oracle Italy Fabbrica Futuro Verona, 27 Giugno 2013 1 2 Cosa è il Cloud? il Cloud

More information

expanded metal on stock lamiera stirata in stock

expanded metal on stock lamiera stirata in stock expanded metal on stock lamiera stirata in stock Fratelli Mariani S.p.A. da 80 anni produce lamiera stirata e tela metallica. L azienda, di 0 dipendenti, ha la sua sede operativa a Cormano, alle porte

More information

Nuovi domini di primo livello - Registra nuove estensioni con FabsWeb_HOST

Nuovi domini di primo livello - Registra nuove estensioni con FabsWeb_HOST Oltre 700 nuove estensioni per domini personalizzati Il conto alla rovescia è terminato! Finalmente più di 700 nuove estensioni di dominio gtld stanno per arrivare sul mercato e sono destinate a rivoluzionare

More information

«Software Open Source come fattore abilitante dei Progetti per le Smart Cities»

«Software Open Source come fattore abilitante dei Progetti per le Smart Cities» «Software Open Source come fattore abilitante dei Progetti per le Smart Cities» Le esperienze nell Electronic Ticketing, nel Wireless Sensor Networks, nei Telematic Services & Location Based Systems Enrico

More information

Programmable Graphics Hardware

Programmable Graphics Hardware Programmable Graphics Hardware Alessandro Martinelli alessandro.martinelli@unipv.it 6 November 2011 Rendering Pipeline (6): Programmable Graphics Hardware Rendering Architecture First Rendering Pipeline

More information

LYRASIS DISASTER RECOVERY REQUEST FOR QUALIFICATIONS

LYRASIS DISASTER RECOVERY REQUEST FOR QUALIFICATIONS LYRASIS DISASTER RECOVERY REQUEST FOR QUALIFICATIONS Completed qualifications may be sent to Robin Dale (robin.dale@lyrasis.org) Director, Digital and Preservation Services 1438 West Peachtree Street,

More information

How to renew S&S Video Italian version. 2009 IBM Corporation

How to renew S&S Video Italian version. 2009 IBM Corporation How to renew S&S Video Italian version A. Renewal Email Lasciate che vi illustri come rinnovare le vostre licenze software IBM con Passport Advantage Online. (Let me show you how to renew your IBM software

More information

Our analysis of the results of the experiment did not provide an explanation of its failure, because our data collection lacked the precision needed.

Our analysis of the results of the experiment did not provide an explanation of its failure, because our data collection lacked the precision needed. ESERCIZI DI STILE Errori di stile ESERCIZIO 1 Our analysis of the results of the experiment did not provide an explanation of its failure, because our data collection lacked the precision needed. i verbi

More information

DECISION-MAKING TREE FOR DISASTER RECOVERY SOLINET Preservation Services

DECISION-MAKING TREE FOR DISASTER RECOVERY SOLINET Preservation Services DECISION-MAKING TREE FOR DISASTER RECOVERY SOLINET Preservation Services (FAST!) Vacuum Dry Coated (FAST!) Paper Uncoated Water-Soluble Inks Large Quantity Thaw & Air-Dry Water-Stable Inks Air-Dry Small

More information

SISTEMA ANTE EVO 2 DOOR SYSTEM EVO 2

SISTEMA ANTE EVO 2 DOOR SYSTEM EVO 2 EVO 2 Programma per ante scorrevoli in legno o con telaio in alluminio con peso massimo 50 kg. Disponibili nella versione frenata con ammortizzatori oppure con fermi tradizionali. Program for sliding doors

More information

Chi sono in quattro punti.

Chi sono in quattro punti. vsphere 5 Licensing Chi sono in quattro punti. Massimiliano Moschini Presales/Postsales and Trainer VMUG IT Board Member VCP, VSP VTSP,VCI, V http://it.linkedin.com/in/massimilianomoschini @maxmoschini

More information

IBM System Storage DS3400 Simple SAN Ready Express

IBM System Storage DS3400 Simple SAN Ready Express IBM System Storage Simple SAN Ready Express Facile da implementare Pronto per supportare la crescita del tuo business Al prezzo che non ti aspetti 1 Soluzione Dischi SAN Fibre 4Gbps a basso costo ma affidabile?

More information

CURRICULUM VITAE DI FEDERICO LUCHI

CURRICULUM VITAE DI FEDERICO LUCHI CURRICULUM VITAE DI FEDERICO LUCHI PERSONAL INFORMATION! Family status: married! Nationality: Italian! Born: June 10 th, 1969 Siena.! Home Addres: Via Aretina 157, 53100 Siena, Italy EDUCATION 1988 High

More information

DICHIARAZIONE DI PRESTAZIONE DECLARATION OF PERFORMANCE Ai sensi del REGOLAMENTO (UE) N. 305/2011

DICHIARAZIONE DI PRESTAZIONE DECLARATION OF PERFORMANCE Ai sensi del REGOLAMENTO (UE) N. 305/2011 DICHIARAZIONE DI PRESTAZIONE DECLARATION OF PERFORMANCE Ai sensi del REGOLAMENTO (UE) N. 305/2011 n. 16-1154-2013 1. Codice di identificazione unico del prodotto-tipo: Unique identification code of the

More information

World Class Manufacturing

World Class Manufacturing Il percorso verso l eccellenza Luciano Massone 20 Novembre, 2010 2 Range di prodotti 4 Principi WCM 1. La Sicurezza a livello World Class è il fondamento di Performance a livello World Class 2. I leader

More information

design Roberto Garbugli

design Roberto Garbugli AMON LINGO design Roberto Garbugli AMON LINGO p. 2 design Roberto Garbugli AMON LINGO p. 24 AMON Amon, collezione creata dal designer Roberto Garbugli per Tonelli Design, è un sublime incontro tra eleganza

More information

www.var-vitor.com w w w. a r t e f e r r o. c o m

www.var-vitor.com w w w. a r t e f e r r o. c o m www.var-vitor.com w w w. a r t e f e r r o. c o m by Il Futuro del Ferro Battuto Gonzato Design è una linea di pannelli pre-assemblati che facilita il lavoro dell artigiano. Infatti gli basterà unire i

More information

English language, culture and Translation

English language, culture and Translation English language, culture and 13 to 24 July 2015 Course description This course deals with culture, language, translation and their respective interaction. The translation of culture bound aspects of language

More information

Preservation Curriculum

Preservation Curriculum Preservation Education Curriculum Northeast Document Conservation Center class 12 lesson plan Disaster Planning The Lesson Part I: Introduction (20 minutes) A. Short history of disasters/disaster planning

More information

Banners Broker è una. Compagnia di pubblicità online

Banners Broker è una. Compagnia di pubblicità online Banners Broker è una? Compagnia di pubblicità online un nuovo metodo di guadagnare online. Il nostro Prodotto è Impressioni Banner. 1 Advertising Parliamo dell Industria pubblicitaria online La pubblicità

More information

IBM System Storage DS3400 Simple SAN Express Kit PN.172641U

IBM System Storage DS3400 Simple SAN Express Kit PN.172641U IBM System Storage Simple SAN Express Kit PN.172641U Facile da implementare Pronto per supportare la crescita del tuo business Al prezzo che non ti aspetti 1 Soluzione Dischi SAN Fibre 4Gbps a basso costo

More information

In this issue: News from Jesa: Location, location, location Social Security Law took effect on October 15 th Third quarter economic data: the slow

In this issue: News from Jesa: Location, location, location Social Security Law took effect on October 15 th Third quarter economic data: the slow JESA INVESTMENT & MANAGEMENT CO. LTD. NEWSLETTER OCTOBER 2011 In this issue: News from Jesa: Location, location, location Social Security Law took effect on October 15 th Third quarter economic data: the

More information

Memory of the future

Memory of the future Memory of the future The Foundation The Ivano Barberini Foundation is a place for historical, economic, and social research, dedicated to the knowledge and dissemination of the culture of cooperation and

More information

Source code security testing

Source code security testing Source code security testing Simone Riccetti EMEA PSS Security Services All information represents IBM's current intent, is subject to change or withdrawal without notice, and represents only IBM ISS goals

More information

2009 LOTE: Italian GA 3: Examination

2009 LOTE: Italian GA 3: Examination 2009 LOTE: Italian GA 3: Examination Written component GENERAL COMMENTS In order for students to be successful in the Italian written examination they need to be familiar with all sections of the paper

More information

VITAL RECORDS PROTECTION, DISASTER PREPAREDNESS AND

VITAL RECORDS PROTECTION, DISASTER PREPAREDNESS AND Archives and Records Management VITAL RECORDS PROTECTION, DISASTER PREPAREDNESS AND RECOVERY Guidelines Archives and Records Management Unit Deputy Governor s Office June 2005 Contents 1 Vital Records

More information

PREPOSITION OF PLACE

PREPOSITION OF PLACE PREPOSITION OF PLACE UNDER = sotto OVER = sopra (senza contatto) IN = dentro ON = sopra (con contatto) IN FRONT OF = davanti BEHIND = dietro NEXT TO = a fianco BETWEEN = fra due cose AMONG = fra una moltitudine

More information

WHO EUROPEAN HEALTHY CITIES NETWORK Annual Business and Technical Conference 14-16th of June 2012 St. Petersburg, Russia

WHO EUROPEAN HEALTHY CITIES NETWORK Annual Business and Technical Conference 14-16th of June 2012 St. Petersburg, Russia WHO EUROPEAN HEALTHY CITIES NETWORK Annual Business and Technical Conference 14-16th of June 2012 St. Petersburg, Russia Participated assessment of the health, environmental and socio-economic impacts

More information

The New Luxury World: l identità digitale nel lusso fa la differenza

The New Luxury World: l identità digitale nel lusso fa la differenza The New Luxury World: l identità digitale nel lusso fa la differenza Massimo Fubini Founder & CEO di ContactLab 7 Luxury Summit, Il Sole 24ORE, 10 giugno 2015 It may not be modified, organized or reutilized

More information

Disaster Preparedness

Disaster Preparedness Disasters natural and man-made and weather patterns all have the potential to damage or destroy records. Basic precautions and the formation of a disaster plan will help prevent the unnecessary loss of

More information

C.S.E. Nodi Tipici Parametrizzati al 15-4-2015. 14/04/2015 Copyright (c) 2015 - Castalia srl

C.S.E. Nodi Tipici Parametrizzati al 15-4-2015. 14/04/2015 Copyright (c) 2015 - Castalia srl C.S.E. Nodi Tipici Parametrizzati al 15-4-2015 14/04/2015 Copyright (c) 2015 - Castalia srl 1 Avvertenze (1) Ci sono tre sezioni in questo documento: 1. Nodi in tutte le versioni (background azzurro):

More information

The New Luxury World: l identità digitale nel lusso fa la differenza

The New Luxury World: l identità digitale nel lusso fa la differenza The New Luxury World: l identità digitale nel lusso fa la differenza Massimo Fubini Founder & CEO di ContactLab 7 Luxury Summit, Il Sole 24ORE, 10 giugno 2015 It may not be modified, organized or reutilized

More information

22/11/2015-08:08:30 Pag. 1/10

22/11/2015-08:08:30 Pag. 1/10 22/11/2015-08:08:30 Pag. 1/10 CODICE: TITOLO: MOC20462 Administering Microsoft SQL Server Databases DURATA: 5 PREZZO: LINGUA: MODALITA': 1.600,00 iva esclusa Italiano Classroom CERTIFICAZIONI ASSOCIATE:

More information

Progress of Collaboration in Disaster Preparedness for Cultural Properties after the Great East Japan Earthquake

Progress of Collaboration in Disaster Preparedness for Cultural Properties after the Great East Japan Earthquake Submitted on: August 8, 2013 Progress of Collaboration in Disaster Preparedness for Cultural Properties after the Great East Japan Earthquake Naoko Kobayashi Acquisitions and Bibliography Department, National

More information

16 ZONE WIRELESS SISTEMA DI SICUREZZA CASA ALLARME AUTO-DIALER

16 ZONE WIRELESS SISTEMA DI SICUREZZA CASA ALLARME AUTO-DIALER Luciano Milani 079 680 82 72 securlucio.altervista.org 16 ZONE WIRELESS SISTEMA DI SICUREZZA CASA ALLARME AUTO-DIALER Un sistema d allarme di casa di composizione automatica 16 zone senza fili. Ogni zona

More information

Laboratorio di Sistemi Digitali M A.A. 2010/11

Laboratorio di Sistemi Digitali M A.A. 2010/11 begin if (RESET_N = '0') then for col in 0 to BOARD_COLUMNS-1 loop for row in 0 to BOARD_ROWS-1 loop... elsif (rising_edge(clock)) then... Laboratorio di Sistemi Digitali M 6 Esercitazione Tetris: View

More information

Lo stato di salute dell edificio con la diagnosi termografica. Ing. Luca Del Nero DarkWave Thermo S.a.s.

Lo stato di salute dell edificio con la diagnosi termografica. Ing. Luca Del Nero DarkWave Thermo S.a.s. Lo stato di salute dell edificio con la diagnosi termografica Ing. Luca Del Nero DarkWave Thermo S.a.s. CHI SONO Termografia in ediliza CHI SONO CHI SONO CHI SONO APPLICAZIONI DI TERMOGRAFIA PARLIAMO DI

More information

STAMPI PER CIOCCOLATO CATALOGO STAMPI PER CIOCCOLATO CHOCOLATE MOULDS CATALOG

STAMPI PER CIOCCOLATO CATALOGO STAMPI PER CIOCCOLATO CHOCOLATE MOULDS CATALOG STAMPI PER CIOCCOLATO CATALOGO STAMPI PER CIOCCOLATO CHOCOLATE MOULDS CATALOG 2015 30 ANNI DI ESPERIENZA SPECIFICA La nostra azienda nasce nel 2012, ma può vantare un esperienza di oltre 30 anni nella

More information

FIGHTING AGAINST THE ILLICIT TRAFFICKING OF CULTURAL PROPERTY

FIGHTING AGAINST THE ILLICIT TRAFFICKING OF CULTURAL PROPERTY FIGHTING AGAINST THE ILLICIT TRAFFICKING OF CULTURAL PROPERTY TRAINING WORKSHOP FOR OFFICIALS OF THE GOVERNMENT OF ALBANIA Rome, Italy, 2 3-2 7 November 2015 Background In March 2006, the UNESCO Regional

More information

Dall Information Security alla Cyber Security, e ritorno

Dall Information Security alla Cyber Security, e ritorno Dall Information Security alla Cyber Security, e ritorno (Come migliorare la sicurezza dell azienda attraverso un efficace governo degli incidenti) Luca Bechelli (CLUSIT) Marco Di Leo (HP) Fabio Vernacotola

More information

Your 2 nd best friend

Your 2 nd best friend Your 2 nd best friend Hunting cartridges NATURAL 2 Your 2 nd best friend NATURAL FATTE DA CACCIATORI PER I CACCIATORI. La qualità della cartuccia in un azione venatoria è l elemento più importante che

More information

n N e E 0 m A R sr S l 10.2015 230/01

n N e E 0 m A R sr S l 10.2015 230/01 N 0 E A R n e msrls 10.15 230/01 Cablaggi LED LED wiring NEM s.r.l. ha nella propria gamma di prodotti due diversi cablaggi per LED. In its product range, NEM s.r.l. offers two different LED wirings. 051

More information

COPIA TRATTA DA GURITEL GAZZETTA UFFICIALE ON-LINE

COPIA TRATTA DA GURITEL GAZZETTA UFFICIALE ON-LINE Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale,, n. 288 del 12 dicembre 2006 - Serie generale Spediz. abb. post. 45% - art. 2, comma 20/b Legge 23-12-1996, n. 662 - Filiale di Roma SI PUBBLICA TUTTI PARTE

More information

Non v è Arte là dove non v è stile There is no art where there is no style...

Non v è Arte là dove non v è stile There is no art where there is no style... Non v è Arte là dove non v è stile There is no art where there is no style... 2 Nel gennaio 1973 nasceva il marchio Guerrini... Da sempre sinonimo di qualità e competenza nella lavorazione dei metalli

More information

Throughout the 5 Days

Throughout the 5 Days The workshop The workshop is designed to offer students a wealth of advanced knowledge, while developing and using techniques for the professional activity. The program includes realistic photo shootings

More information

combiarialdo accessories & hardware for metal fittings combiarialdo.it >2010 Collection

combiarialdo accessories & hardware for metal fittings combiarialdo.it >2010 Collection combiarialdo accessories & hardware for metal fittings combiarialdo.it >2010 Collection Believe in people, the value of a handshake. Respect and know the market. Team work with our partners. Our mission...a

More information

Blood collection system 2013

Blood collection system 2013 Blood collection system 2013 IL MODO MIGLIORE PER PREVEDERE IL FUTURO è INVENTARLO Trent anni di innovazione, trent anni di sviluppo della nostra azienda attraverso le idee ed i prodotti innovativi. è

More information

Hadn t he been there before?

Hadn t he been there before? Past perfect simple Forma affermativa sogg. + had ( d) + participio passato interrogativa had + sogg. + participio passato? negativa sogg. + had not (hadn t) + participio passato interrogativo-negativa

More information

CATALOGO 2008 UPGRADE METAFORM

CATALOGO 2008 UPGRADE METAFORM CATALOGO 2008 UPGRADE METAFORM SEGNALETICA TECNICA / KEY TO SYMBOLS MASSAGE SOFT MASSAGE MISTY SPRAY HEAVY SPRAY HEAVY SPRAY MASSAGE SOFT MASSAGE MISTY SPRAY BY METAFORM AQUALINE È LA DIVISIONE METAFORM

More information

Disaster Recovery Planning

Disaster Recovery Planning NASA IV & V ANNUAL WORKSHOP 202 The 4th International Workshop on Independent Verification & Validation of Software Disaster Recovery Planning Divya Krishnamoorthy Mailam Engineering College, Mailam. (Affiliated

More information

Titoli delle qualifiche

Titoli delle qualifiche Level 1: Level 1 Award in Selling lawfully and ethically (Legalità ed etica della vendita) Level 1 Award in Understanding the sales cycle (Capire il processo di vendita) Level 1 Award in Understanding

More information

Banchi Bar bar counters

Banchi Bar bar counters Banchi Bar bar counters Componenti Tecnologici per l Arredamento Bar e per il Contract Technological components for bars and contract furnishing L anima del bar ad alto contenuto tecnologico. The concept

More information

Percorso Mcsa Managing and Mainting Windows 8

Percorso Mcsa Managing and Mainting Windows 8 Percorso Mcsa Managing and Mainting Windows 8 Descrizione In questo corso, gli studenti imparano a progettare l'installazione, la configurazione e la manutenzione di Windows 8. Due caratteristiche uniche

More information

Tutta la formazione che cerchi, su misura per te.

Tutta la formazione che cerchi, su misura per te. Implementing and Administering Internet Information Services (IIS) 6.0 MOC2576-3 Giorni - 1.190.000 + iva Prerequisiti Almeno due anni di esperienza nell amministrazione di sistemi basati su Windows Servers:

More information

Fondo Monetario Internazionale ricerca esperti

Fondo Monetario Internazionale ricerca esperti Fondo Monetario Internazionale ricerca esperti Il Fiscal Affairs Department del FMI è interessato ad identificare qualificati esperti interessati ad essere inclusi tra i consulenti del Fondo monetario

More information

Citta come grandi attrattori di turismo culturale Accoglienza e gestione dei visitatori nel Centro Storico di Firenze

Citta come grandi attrattori di turismo culturale Accoglienza e gestione dei visitatori nel Centro Storico di Firenze Citta come grandi attrattori di turismo culturale Accoglienza e gestione dei visitatori nel Centro Storico di Firenze Sara Levi Sacerdotti Andrea Bruno Marco Cavallero Massimiliano Coda Zabetta Emanuela

More information

Bianco Neutro / Neutral White. (colore disponibile su richiesta / colour available on demand) Verde Mela / Green Apple

Bianco Neutro / Neutral White. (colore disponibile su richiesta / colour available on demand) Verde Mela / Green Apple Bestellsortiment Steinemann AG Lieferfrist: ca. 3-4 Wochen TABELLA COLORI LINEA LUCE / COLOURS 33 Bianco Neutro / Neutral White 34 Arancio / Orange (colore disponibile su richiesta / colour available on

More information

Versione: 2.1. Interoperabilità del Sistema di Accettazione di SPT

Versione: 2.1. Interoperabilità del Sistema di Accettazione di SPT Versione: 2.1 Interoperabilità del Sistema di Accettazione di SPT INDICE 1 Definizione del tracciato di scambio... 2 1.1.1 XML SCHEMA...... 3 1 Definizione del tracciato di scambio Il documento riporta

More information

Converting the stay permit. from study to work

Converting the stay permit. from study to work Converting the stay permit from study to work Contents: 1. Before or after graduation? 2. Filling in the online forms 3. From student permit to employee permit 4. From student permit to independent worker

More information

6 Present perfect simple e continuous (25-27, 30-31)

6 Present perfect simple e continuous (25-27, 30-31) 6 Present perfect simple e continuous (25-27, 30-31) Present perfect simple uso Si usa il present perfect per esprimere un evento o una situazione che hanno conseguenze nel presente o per parlare di un

More information

Level 1 Opportunistic Locks

Level 1 Opportunistic Locks Level 1 Opportunistic Locks Si intuisce che level 1 corrisponde concettualmente allo stato M di un dato in cache nel protocollo MESI A level 1 opportunistic lock on a file allows a client to read ahead

More information

IBM System Storage DS3400 Simple SAN

IBM System Storage DS3400 Simple SAN IBM System Storage Simple SAN Facile da implementare Pronto per supportare la crescita del tuo business Al prezzo che non ti aspetti 1 Soluzione Dischi SAN Fibre 4Gbps a basso costo ma affidabile? per

More information

Regional Preservation Networks

Regional Preservation Networks Regional Preservation Networks http://palimpsest.stanford.edu/byorg/callprsn.html! Bay Area Preservation Network (BAPNet)! Inland Empire Libraries Disaster Response Network (IELDRN)! Los Angeles Preservation

More information

QUESTIONARIO DI RILEVAZIONE DEI BISOGNI COMUNICATIVI QUESTIONNAIRE FOR THE ASSESSMENT OF COMMUNICATION NEEDS

QUESTIONARIO DI RILEVAZIONE DEI BISOGNI COMUNICATIVI QUESTIONNAIRE FOR THE ASSESSMENT OF COMMUNICATION NEEDS Associazione IBVA Centro Italiano per Tutti 02/49.52.46.00 italianopertutti@ibva.it www.ibva.it QUESTIONARIO DI RILEVAZIONE DEI BISOGNI COMUNICATIVI QUESTIONNAIRE FOR THE ASSESSMENT OF COMMUNICATION NEEDS

More information

National policy for the flood risk management plans (FD implementation)

National policy for the flood risk management plans (FD implementation) National policy for the flood risk management plans (FD implementation) Giuseppina Monacelli, Barbara Lastoria ISPRA Italian National Institute for Environmental Protection and Research ISPRA: Italian

More information

Maestri formaggiai dal 1921

Maestri formaggiai dal 1921 formaggiai dal 1921 Sono passati PIÙ DI NOVANT ANNI da quando Giuseppe Colla fondò il CASEIFICIO COLLA. Ancora OGGI dopo 4 GENERAZIONI, produciamo un FORMAGGIO di ALTISSIMA QUALITÀ, mantenendo inalterata

More information

User Manual ZMONITOR. Tool for managing parametric controllers

User Manual ZMONITOR. Tool for managing parametric controllers User Manual ZMONITOR Tool for managing parametric controllers INDICE 1. PRESENTATION... 4 MINIMUM SYSTEM REQUIREMENTS... 4 DEVICES TO BE MANAGED ZMONITOR... 5 2. INSTALLATION... 6 3. LANGUAGE... 8 4. MAIN

More information

valvole 16 mm ad azionamento pneumatico pneumatically piloted valves - 16 mm

valvole 16 mm ad azionamento pneumatico pneumatically piloted valves - 16 mm valvole 6 mm ad azionamento pneumatico - 6 mm Valvole a spola 5/ con attacchi filettati G/8 (scarichi M5) 5/ spool valves with G/8 threaded ports (M5 exhaust ports) Spessore della valvola: 6 mm Valve thickness:

More information

NX 16 SR / X A N - A 0 00

NX 16 SR / X A N - A 0 00 Sensori di area a media risoluzione senza contenitore Medium resolution area sensors without housing Caratteristiche principali Main features > Totalmente protetti contro danneggiamenti di tipo elettrico

More information

APC-Pro sa Computer Service

APC-Pro sa Computer Service Configuring, Managing and Maintaining Windows Server 2008-based Servers (6419B) Durata: 5 giorni Orario: 8:30 12:00 / 13:30-17.00 Costo per persona: CHF 1 900.-- (Min. 5 partecipanti) Obiettivi di formazione

More information

Conferenza IFLA-PAC. Conservation and preservation of library material in a cultural-heritage oriented context

Conferenza IFLA-PAC. Conservation and preservation of library material in a cultural-heritage oriented context Conferenza IFLA-PAC Conservation and preservation of library material in a cultural-heritage oriented context Date: 31 Agosto-2 Settembre 2009 Luogo: Istituto centrale per il restauro e la conservazione

More information

Appendix H: Additional Disaster Recovery Resources Reference Number: CTAS-2077

Appendix H: Additional Disaster Recovery Resources Reference Number: CTAS-2077 Reference Number: CTAS-2077 APPENDIX H ADDITIONAL DISASTER RECOVERY RESOURCES Disaster Planning for County Records If county officials or county records commissions would like further guidance or assistance

More information

PROVETTE E TAPPI TEST TUBES AND STOPPERS

PROVETTE E TAPPI TEST TUBES AND STOPPERS 5 PROVETTE CONICHE DA 50 ML 50 ML CONICAL TEST TUBES In polipropilene, graduate, con tappo a vite che ne garantisce la perfetta tenuta. Ø 30 x 115 mm - RCF=5.000 g. Autoclavabili. provette con tappo a

More information

INDICE LINEA PRESS TNT 1-2 LINEA PRESS COTONE 3-4 LINEA AUTOMATIC CARTONE

INDICE LINEA PRESS TNT 1-2 LINEA PRESS COTONE 3-4 LINEA AUTOMATIC CARTONE Free Market, azienda specializzata nel comparto di prodotti per lo storage, ha ideato, grazie alle continue ricerche di mercato e all esperienza trentennale nel settore, tre linee esclusive di scatole

More information

Lesson 4 (A1/A2) Present simple forma interrogativa e negativa FORMA. + infinito senza to. Does he / she / it. No, I / you / we / they don t.

Lesson 4 (A1/A2) Present simple forma interrogativa e negativa FORMA. + infinito senza to. Does he / she / it. No, I / you / we / they don t. Lesson 4 (A1/A2) Present simple forma interrogativa e negativa FORMA Interrogativa Negativa Do I / you / we / they Does he / she / it I / you / we / they do not/don t He / she / it does not/doesn t + infinito

More information

L ordine perfet to. In perfect order. Attuatore elettrico a stelo per apertura e chiusura di finestre a sporgere, a lamelle, pale frangisole e cupole

L ordine perfet to. In perfect order. Attuatore elettrico a stelo per apertura e chiusura di finestre a sporgere, a lamelle, pale frangisole e cupole Attuatore elettrico a stelo per apertura e chiusura di a sporgere, a lamelle, pale frangisole e cupole Spindle actuator for opening and closing tophung outward, skylights, solar shading and domes Aperture

More information

Architect, Interior and Space Designer

Architect, Interior and Space Designer PERSONAL INFORMATION Eugenio Maria Rubbo Via Buttigliera Alta 13/5, 10090 Rosta (Torino), Italy (+39) 0119541045 (+39) 3273939223 (+86)15202191039 rubbo.eugenio@gmail.com rubbo.eugenio@outlook.com Sex

More information

L informatica nel mondo industriale

L informatica nel mondo industriale Gian Luca Sacco - Marketing Director South & Central Europe L informatica nel mondo industriale Page 1 Smarter decisions, better products. Today s Product Challenges are More Difficult Than Ever Before

More information

Technologies and systems for business integration. www.xdatanet.com

Technologies and systems for business integration. www.xdatanet.com Technologies and systems for business integration www.xdatanet.com X DataNet, X software DataNet, builders software builders We have been We building, have been creating, building, and creating, developing

More information

SCADA / Smart Grid Security Who is really in control of our Control Systems?

SCADA / Smart Grid Security Who is really in control of our Control Systems? SCADA / Smart Grid Security Who is really in control of our Control Systems? Simone Riccetti Certified SCADA Security Architect Agenda Overview of Security landscape SCADA security problem How to protect

More information

Developing a Disaster Preparedness/ Emergency Response Plan

Developing a Disaster Preparedness/ Emergency Response Plan ALLIANCE REFERENCE GUIDE Developing a Disaster Preparedness/ Emergency Response Plan Preparing for disaster is one of the most important things a museum can do in order to safeguard its collections and

More information

Trademark. a GlobalTrust/Entrust Solution. Guida all utilizzo del Marchio

Trademark. a GlobalTrust/Entrust Solution. Guida all utilizzo del Marchio a GlobalTrust/Entrust Solution Trademark Marchio Registrato Guida all utilizzo del Marchio GTI Group Corporation con sede in 113 Barksdale Professional Center - Newark, DE 19711-3258- USA rende noto che

More information

Sistemi per Pensiline Canopies Systems

Sistemi per Pensiline Canopies Systems Sistemi per Pensiline Canopies Systems Sistemi per Pensiline Canopies Systems 62 Sistemi 02 Sistemi per pensiline Canopies systems - Attacco Inox muro-tirante Stainless steel wall-to-rod connection pag.

More information

PELICULAS DELGADAS DE NUEVOS MATERIALES PARA CELDAS SOLARES CdTe/CdS. R. Castro-Rodríguez

PELICULAS DELGADAS DE NUEVOS MATERIALES PARA CELDAS SOLARES CdTe/CdS. R. Castro-Rodríguez PELICULAS DELGADAS DE NUEVOS MATERIALES PARA CELDAS SOLARES CdTe/CdS R. Castro-Rodríguez Departamento de Física Aplicada CINVESTAV IPN Unidad Mérida 1 1 Estructura de una Celda Solar CdS/CdTe The cell

More information

Il PMO che Vorrei (Project Management Office) Vito Madaio, PMP, TSPM Managing Director

Il PMO che Vorrei (Project Management Office) Vito Madaio, PMP, TSPM Managing Director (Project Management Office) Vito Madaio, PMP, TSPM Managing Director 1 Copyright 2015 TenStep Italia PMO Value Proposition Companies define goals/strategies to achieve a desired future state Projects move

More information

ANTAREX. AutoTuning and Adaptivity approach for Energy efficient exascale HPC systems. Type of action: H2020: Research & Innovation Actions (RIA)

ANTAREX. AutoTuning and Adaptivity approach for Energy efficient exascale HPC systems. Type of action: H2020: Research & Innovation Actions (RIA) ANTAREX AutoTuning and Adaptivity approach for Energy efficient exascale HPC systems Call: H2020-FET-HPC-1-2014 Type of action: H2020: Research & Innovation Actions (RIA) Topics: Subtopic Project Coordinator

More information

Mark Scheme (Results) Summer 2013. GCE Italian (6IN04/01)

Mark Scheme (Results) Summer 2013. GCE Italian (6IN04/01) Scheme (Results) Summer 2013 GCE Italian (6IN04/01) Edexcel and BTEC Qualifications Edexcel and BTEC qualifications come from Pearson, the world s leading learning company. We provide a wide range of qualifications

More information

The information provided below is intended for emergency recovery and response, not general treatment recommendations.

The information provided below is intended for emergency recovery and response, not general treatment recommendations. NATIONAL ARCHIVES AND RECORDS ADMINISTRATION PRESERVATION PROGRAMS The information provided below is intended for emergency recovery and response, not general treatment recommendations GENERAL INFORMATION

More information